Acciughe in tortino alla ligure

#TORTINO # ACCIUGHE


Questa ricetta è molto semplice e rappresenta un ottimo piatto unico in quanto completo dal punto di vista nutrizionale.
L’acciuga, ingrediente fondamentale, è un pesce povero e fa parte della famiglia del pesce azzurro, caratteristico per la ricchezza di proteine e acidi grassi Omega-3, proteine, preziosi minerali (calcio, ferro, fosforo e selenio) e vitamine del gruppo B (riboflavina e niacina).

100 gr di parte edibile di acciuga contengono:  proteine 16.8gr, grassi 2.6 gr, carboidrati 1,5gr.


Questa ricetta inoltre è molto apprezzata dai ragazzi e dai bambini in generale, in quanto il pesce viene servito pulito, senza spine!!
TORTINO DI ACCIUGHE ALLA LIGURE

INGREDIENTI: 
1kg di acciughe fresche
700 gr di patate
5 cucchiai di pangrattato
1/2 spicchio di aglio
prezzemolo fresco
1 cucchiaio di pinoli pisani
un pizzico di origano
3 pomodori maturi
2 cucchiai di olive taggiasche in salamoia.
PROCEDIMENTO:

Pulite le acciughe, eviscerate e privatele della testa e della lisca.
TORTINO DI ACCIUGHE ALLA LIGUREApritele poi a libro e delicatamente eliminate anche la coda.
Sciacquate poi i filetti con acqua fredda corrente e poneteli a scolare su un tagliere.
Mentre i filetti scolano, pelare e tagliate a fettine sottili le patate.
Cuocetele in acqua bollente salata per pochi minuti in modo che restino croccanti.
(Potete conservare l’acqua di cottura come base per un brodo di verdura)
Preparate poi un trito con mezzo spicchio di aglio, i pinoli, i capperi salati sciacquati, e prezzemolo. Quando tutto sarà ben sminuzzato unitelo in una ciotola al pane grattato.

 

Tagliate i pomodori a cubetti e poneteli in un colino con un pizzico di sale.
In una teglia, del diametro di 24 centimetri, spolverata di pangrattato e unta con un filo di olio di oliva, distendere uno strato di patate, spolverate poi con il pangrattato aromatizzato. Sistemate sopra uno strato ordinato di acciughe e successivamente ultimate con i cubetti di pomodoro strizzati.
Continuate con strati alternati e terminare con una spolverata di pangrattato aromatizzato, un pizzico di origano ed un filo di olio extravergine di oliva.
Infornate per 30 minuti a 200°C, possibilmente con modalità ventilato, negli ultimi 10 minuti grigliare.
 
Lasciare intiepidire prima di sporzionare e guarnire i piatti con alcune olive taggiasche.


 

TORTINO DI ACCIUGHE ALLA LIGURE