Conchiglie carciofi e salmone


Conchiglie “Carciofi e Salmone”, una pasta veloce veloce, con un condimento sano e leggero, che si prepara nel tempo che l’acqua impiega per bollire, può essere un modo utile per terminare gli avanzi di salmone affumicato.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

conchiglie ingredienti

 

  • 200 gr conchiglie o altro formato di pasta grande, adatto ad accogliere il condimento
  • due carciofi
  • 50 gr. circa di salmone affumicato
  • uno spicchio d’aglio
  • olio evo
  • alcuni cucchiai di aceto bianco
  • un pizzico di prezzemolo tritato grossolanamente per guarnire
  • olio piccante
 
pasta slamone e carciofi

PREPARAZIONE:

Mondare i carciofi, eliminare con attenzione le spine, tagliarli a fettine sottili e metterli a bagno nell’acqua acidulata con qualche cucchiaio di aceto bianco.
Nel frattempo portate a bollore l’acqua per cuocere la pasta.
In una capiente padella antiaderente scaldare tre cucchiai circa di olio evo, aggiungere uno spicchio d’aglio in camicia e, quando sarà rosolato unite il carciofo scolato.
Salate e fate cuocere il carciofo per alcuni minuti finché non si sarà morbido.

 
Quando la pasta sarà a metà cottura, trasferitela nella padella utilizzando una schiumaiola.  Terminate la cottura cucinandola come se fosse un risotto. “Risottando”…si dice?
Per far ciò, dopo aver insaporito la pasta con i carciofi,  aggiungete poco per volta l’acqua di cottura delle conchiglie, senza mai esagerare e avendo cura di lasciare la pasta costantemente umida, perché   possa sprigionare l’amido e diventare cremosa.
A cottura ultimata, spegnete il fuoco e aggiungete il salmone tagliato a piccoli pezzi.
Guarnite con il prezzemolo e insaporire un filo di olio piccante e servire.

Comments are closed.