Tartare di tonno

Tartare di tonno il tonno tagliato a pezzetti regolari

Tartare di tonno

La tartare di tonno è un piatto rigorosamente crudo, di semplice e veloce preparazione, ideale per l’estate. E’ adatto ad essere utilizzato sia come un ricco secondo, oppure  che come un gustoso antipasto. Se poi programmate una cena in piedi tra amici, servite la tartare già porzionata a piccole dosi su vassoio da portata carino, magari a forma di pesce


INGREDIENTI

tartare di tonno gli ingredienti
  • 400 g tonno fresco non trattato
  • 50 g capperi
  • 50 g olive taggiasche denocciolate
  • qualche gambo di prezzemolo
  • un cucchiaio pinoli
  • il succo di un limone
  • olio extravergine 
  • sale e tabasco

PREPARAZIONE

Per preparare la tartare di tonno, procuratevi un trancio di tonno freschissimo da pescato italiano e non conservato.
Con un coltello ben affilato tagliate la polpa a cubetti piccoli ed eliminate eventuali filamenti che potrebbero essere presenti.
Mettete il tonno tagliato in un contenitore e condite con olio ed il succo di un limone.

Tritate il prezzemolo con i capperi, le olive snocciolate e i pinoli.

Unite il trito al tonno.
Utilizzate un coppapasta per comporre la tartare nel piatto da portata e condite con olio extravergine di oliva.

Guarite il piatto con prezzemolo e pinoli e lasciate riposare almeno un ora in frigorifero prima di servire.

 

Tartare di tonno

 

Comments are closed.