Torta all’arancia light

Come da tradizione, anche quest’anno in duemila piazze si acquistano le “Arance della Salute” scelte da AIRC come simbolo dell’alimentazione che previene l’insorgenza di patologie cronico degenerative.

Utilizzando queste arance, acquistate in Galleria Mazzini a Genova, ho cucinato la torta all’arancia, un soffice successo dal profumo fruttato. Non ho fatto in tempo ad impiattarla per le foto di rito, che era già quasi finita!

#Torta all' #aranciaHo infatti provato a servire la torta all’arancia tiepida, accompagnata da una pallina di gelato fiordilatte,  per creare il contrasto caldo freddo….
ecco a voi gli ingredienti..

INGREDIENTI 

#Torta all' #arancia #mammaluci
  • farina 0 200 gr
  • farina di riso 60 gr
  • zucchero di canna 80 gr
  • burro 80 g
  • 3 cucchiai di vin santo
  • due arance bio non trattate
  • due uova
  • una bustina di lievito in polvere


PROCEDIMENTO 

#Torta all' #arancia #mammaluciIn una ciotola mescolate con la frusta lo zucchero, il burro ammorbidito e i tuorli finché non otterrete un composto soffice e spumoso; io ho usato la planetaria  per circa 15 minuti.
Unite poi la scorza dell’arancia grattugiata fine, ed il suo succo filtrato.
Infine incorporate gradualmente le farine setacciate con il lievito.
Montate gli albumi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale e incorporateli delicatamente all’impasto.
Imburrate una teglia, (ho utilizzato la classica diametro 24 cm) e spolverizzatela con un pizzico di farina.
Adagiate poi il composto. 
torta all'arancia
Guarnite la superficie con fettine sottili di arancia, (ho lasciato la buccia) e spolverizzate con un po’ di zucchero di canna.
Infornate la torta in forno caldo e cuocete per circa 35 minuti.
#Torta all' #arancia #mammaluciTogliete dalla teglia, adagiate nel piatto e spolverizzate con poco zucchero a velo.
Io ho servito accompagnata da una pallina di gelato Fior di Latte
 


E se poi volete renderla ancora più ricca la torta all’arancia, provate a farcirla con la marmellata di arancia preparata seguendo la mia ricetta che troverete qui….. golosissima!

Comments are closed.