Filetto in crosta per una festa importante

#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla WellingtonEcco la ricetta del Filetto in Crosta che ho preparato per il pranzo di Natale.. potete trovare questa ricetta anche con il nome di Filetto alla Wellington
È stato un piacere cucinarlo e servirlo ai miei amici più cari, ospiti, come vuole da sempre la tradizione, per il pranzo di Natale.
Con la ricetta che vi descrivo ho preparato un arrosto sufficiente per circa 14 porzioni abbondanti
Importante per la riuscita della ricetta è utilizzare un filetto di manzo di ottima qualità.. 

Il mio filetto è stato acquistato in un piccolo allevamento a conduzione familiare di Villa Faraldi, un piccolo paese sulle colline liguri alle spalle di Diano Marina nel cuore della Riviera dei Fiori.#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla Wellington
 

INGREDIENTI

  • 2,5 kg di filetto di manzo
  • 2 rotoli di sfoglia pronta
  • 150 gr di lardo
  • Senape
  • Sale
  • Pepe
  • Alloro
  • Rosmarino
  • Olio evo
  • Mezzo bicchiere di latte 

PREPARAZIONE

Per prima cosa salare il filetto e  insaporirlo inserendo tra la carne piccoli pezzi di alloro.
Preparate un trito di rosmarino e pepe ed utilizzatelo per spolverare in modo omogeneo tutta la superficie della carne.
Lasciate riposare la carne a temperatura ambiente in modo che si scaldi per almeno mezz’ora.
Legate il filetto con dello spago per alimenti in modo che la carne rimanga compatta durante la fase di rosolatura.

 

COTTURA IN PADELLA

Questa prima fase è necessaria per creare una crosticina sulla superficie del filetto, mantenendo la carne all’interno morbida e succosa. Si esegue utilizzando una capiente padella antiaderente, nella quale avrete iniziato scaldando due cucchiai di olio evo. 

Continuate poi a rosolare per bene tutta la superficie del filetto facendo attenzione a non bucarlo con la forchetta mentre lo girate.

#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla Wellington

Rosolare bene per circa 25/30  minuti, regolatevi voi, attenzione a non farlo cuocere troppo! i miei ragazzi sono amanti della carne cruda, quindi devo stare molto attenta a lasciare il cuore molto al sangue..

Mettete poi il filetto a raffreddare su una griglia. Io uso quella in dotazione al microonde..

Nel frattempo srotolate la sfoglia e ricopritela con le fettine di lardo.

Quando il filetto sarà freddo eliminate lo spago, e adagiatelo dolcemente sul lardo dopo averlo spalmato con la senape. 
 

COTTURA AL FORNO#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla Wellington

Avvolgete la carne nella sfoglia facendo ben aderire i bordi   utilizzando il latte per inumidirli.
Con la sfogliaa avanzata decorate la superficie del filetto.
#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla WellingtonQuesta volta ho tagliato gli avanzi di sfoglia con la rotella e mi sono divertita ad incrociare le strisce sulla superficie come se fosse un cestino.
Con un pennello bagnate tutta la superficie della sfoglia con un pò di latte.
Preriscaldate il forno a 190° C.#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla Wellington

Posizionate l’arrosto avvolto dalla sfoglia su una teglia aiutandovi con la carta da forno su cui è avvolta la sfoglia.


Infornate e cuocete finché la sfoglia non sarà perfettamente dorata, occorreranno circa 30 minuti..

Sfornate e disponete su un tagliere, portate in tavola per affettare e servire.

Come contorno ho preparato una teglia di croccati patate sabbiate al forno che ben si uniscono al sapore della carne… Successo assicurato!

#filetto in #crosta #arrosto #wellington Filetto alla Wellington
Con questa ultima ricetta, scritta alle ore 01.00 del 30 dicembre dopo una splendida serata di neve, musica e fuochi artificiali a Cervinia con i miei amici (quelli del pranzo di Natale), dichiaro ufficialmente chiusa la mia attività per questo 2013…

Grazie di cuore a tutte le persone che mi hanno letto e seguito, è stata una vera soddisfazione cucinare e scrivere per tutti Voi.

Vi auguro un radioso 2014, carico di tante bontà da gustare…AUGURI a tutti….Luci                                             

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comments are closed.