Polpettone di verdure alla Ligure

Con il polpettone di verdure alla ligure sono cresciuti battaglioni di bambini della Liguria e, in particolar modo, genovesi. 
A differenza dei polpettoni a forma di arrosto e ripieni di carne macinata che potrete trovare nel resto dell’Italia, in Liguria il polpettone viene cucinato in una larga teglia possibilmente di rame, altrimenti di alluminio, utilizzando esclusivamente uova, grana e  verdure miste. Immancabili tra gli ingredienti sono le patate e i fagiolini, vengono poi aggiunte altre varietà  di vegetali a seconda della stagione.

Il polpettone di verdura é un classico della tradizione povera contadina ed  in ogni cucina ligure che si rispetti, si prepara con un sapore caratteristico ed inimitabile… 

Il polpettone di verdura rappresenta il piatto comodo per eccellenza che fornisce un grande apporto di fibre grazie alle verdure e di proteine grazie alla presenza del grana, dell’uovo e della ricotta.
In realtà a Genova si prepara utilizzando la prescinseua”, una cagliata fresca e leggermente acidula prodotta nella Valle di Masone e nel Tigullio.
Riporto di seguito qui la ricetta generale…. a seconda della cottura e del mix di verdure che userete il vostro polpettone assumerà un caratteristico sapore che contraddistinguerà anche la vostra cucina.

INGREDIENTI

#polpettone alla ligure
  • 600 gr di fagiolini
  • 600 gr di patate
  • 600 gr di zucchini
  • 3 cipolle
  • una melanzana
  • un mazzetto di bietole
  • (Si possono anche utilizzare un peperone, alcuni carciofi)
  • 300 gr circa di grana grattugiato
  • una ricottina (a piacere)
  • 4 uova fresche
  • pane secco grattugiato
  • mezzo spicchio di aglio
  • alcuni rametti di maggiorana
  • sale
  • origano
  • olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Lavate e asciugate con cura le verdure. Tagliate a piccoli pezzi tutte le verdure tranne gli i fagiolini che potrete lasciare interi.

Mettere i fagiolini a lessare in acqua salata.
Tagliate e cipolle piuttosto finemente e metttetele a rosolare in un ampio tegame con olio extravergine di oliva.
Unite al soffritto, poco per volta le verdure in modo che rosolino.
#polpettone alla ligureFate cuocere a fuoco vivace le verdure  nel tegame, aggiustandole di sale finché non diventino morbide.  A differenza delle ricette tradizionali, dove viene suggerito di bollire le verdure, ho imparato dalla mia tata Teresa (arenzanese DOC!) a cuocere tutto nel tegame, sia per non disperdere i nutrienti, sia per far si che il polpettone risulti  più gustoso. 
Una volta che tutte le verdure sono ammorbidite, unite i fagiolini scolati e  tagliati grossolanamente.
Con l’aiuto del frullino ad immersione frullate le verdure grossolanamente, direttamente nel tegame di cottura.
Attendete che il composto si sia tiepidito.
Unite poi la ricotta, le uova, il parmigiano e la maggiorana.
polpettonePotete anche aggiungere una bella pizzicata di origano e una spolverata di pepe.
L’impasto alla fine deve risultare morbido ma consistente. Eventualmente, se risultasse troppo molle, potete aggiungere una manciata di pane grattugiato; se troppo duro (ma difficilmente accade) ancora un uovo ed un filo di latte ma attenzione a non esagerare!!…..
Preriscaldate il forno a 180*
Oliate una teglia (la mia è 38 cm di diametro) e spolveratela con il pane grattugiato.
Adagiare il composto e livellate con una spatola. 
Completare con una spolverata di pane grattugiato misto con il grana e irrorate lievemente con un filo di  olio extravergine.
Infornate a forno caldo.
Fate cuocere per 40 minuti circa, finchè la superficie non sia dorata. 
Sfornare e gustare!!

Il polpettone di verdure alla ligure è ottimo sia appena sfornato che a temperatura ambiente, è ideale da preparare il giorno prima e lasciare pronto ai ragazzi, da portare in gita o al mare..
#polpettone