CHE BUONA LA FOCACCIA LIGURE!!

La (mia) ricetta della focaccia ligure

La Focaccia, è il più conosciuto tra i lievitati liguri, fragrante, profumata e gustosamente salata, la focaccia è adatta a tutti i momenti.focaccia genovese

Dalle mie parti, in Liguria, si utilizza normalmente alla mattina, possibilmente calda appena sfornata, per far colazione, intinta nel latte o nel caffè….

focaccia genoveseBisogna essere realisti … la focaccia, preparata con la pasta e condita con una buona dose di olio e sale, contiene purtroppo una grande quantità di sodio e non è sicuramente un alimento ipocalorico!
focaccia genoveseQuesto soprattutto a causa della grande quantità di grass, i cotti in forno, che generalmente vengono utilizzati nella preparazione soprattutto dai panifici.
Per questo preferisco impastarla io  la focaccia ligure direttamente in casa, per utilizzare esclusivamente olio extravergine di oliva.
 

INGREDIENTI 

necessari per utilizzare come teglia la leccarda del forno

  • 400 gr di farina
  • 200 ml di acqua
  • 20 gr di lievito di birra
  • 40 gr di olio evo
  • 10 gr di sale grosso
  • un cucchiaino di malto
  • farina di mais
 

PREPARAZIONE

focaccia genoveseNel contenitore della planetaria impastare per circa 10  minuti la farina con 150 ml di acqua e il sale.
Nel frattempo sciogliere in un piccolo contenitore il lievito di birra con il malto e la restante acqua intiepidita.
focaccia genovese
Aggiungere quindi il lievito di birra sciolto all’impasto e continuare ad impastare per altri 15 minuti.
focaccia genoveseQuando si sarà formata un impasto compatto ed elastico, togliere dalla ciotola e porre la palla su una teglia rivestita di carta da forno, leggermente unta e spolverata di farina di polenta.
focaccia genovese
Coprire la palla con la pellicola  e lasciatela riposare per 30 minuti, nel forno pre scaldato alla temperatura minima 30° C 
focaccia GENOVESETrascorsa mezz’ora, togliere la teglia dal forno e accenderlo a 250*C.
Togliere la pellicola dalla pasta e stendere l’impasto su tutta la teglia tirandolo con le mani delicatamente.
Con le dita formare i buchi nella pasta.
Emulsionate un uguale quantità di acqua e olio evo.
Cospargete quindi la miscela sulla pasta, aggiungete il sale grosso nei buchi e spolverate tutta la superficie con la farina di polenta.
Lasciare lievitare ancora per altri 45 minuti in luogo tiepido.
Infornare a forno caldo per circa 20 minuti, controllate la doratura della superficie.
Quando sfornate, spennellate la superficie con olio e poi mettete ad intiepidire su una griglia.
focaccia GENOVESE
PS: sarebbe meglio lasciare raffreddare la focaccia ligure prima di assaggiare 

 

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comments are closed.